Altritaliani
Home > ARCHIVIO > I precedenti mensili > Archivio - Terra madre > Archivio - Terra madre

Archivio - Terra madre

La Terra Madre appartiene a tutti ; o meglio, come direbbero gli Amerindiani, noi tutti apparteniamo ad essa. Le dobbiamo rispetto.

Articoli di questa rubrica


Madre terra, terra madre (Archivio - Terra madre)

giovedì 28 luglio 2011 di Felicia Tafuri

Le trame mitologiche, cinematografiche, favolistiche, i resoconti scientifici e storici, i rilievi archeologici e geografici, che si occupano della Madre Terra e/o della Terra Madre, sollecitano riflessioni, che tenterò di proporre in forma di interrogativi e di idee sparse.



Il valore terapeutico del trekking (Archivio - Terra madre)

venerdì 1 luglio 2011 di Maria Nicoletta Bucchicchio

"A chi cammina non si muovono solo gli astratti pensieri nel cervello, ma si mettono in movimento carne e sangue, così le sapienze inconsce depositate negli organi possono mobilizzarsi, montare in alto e riaffiorare nella coscienza." Camminare ha tanti benefici per la mente e per il corpo. In un viaggio a piedi, un trekking, i nostri sensi come i nostri piedi sono in contatto permanente con la “terra madre”, e questo ha un valore terapeutico inestimabile...



Presentazione del Mensile

Terra madre (Archivio - Terra madre)

mercoledì 12 agosto 2009 di Arabis

La Terra Madre appartiene a tutti ; o meglio, come direbbero gli Amerindiani, noi tutti apparteniamo ad essa. Le dobbiamo rispetto.



Società

Riace : modello di accoglienza, di Alberto Laggia (Archivio - Terra madre)

martedì 11 agosto 2009

La straordinaria esperienza di RIACE, la piccola cittadina calabrese che ha fatto la scelta di ospitare migranti e rifugiati. Il borgo in via d’abbandono sta ormai risorgendo. In questo angolo di Locride, gli stranieri sono diventati una risorsa.
E’ un caso esemplare, mentre la destra italiana si schiera contro una società multietnica.



Il camminare lento, profondo - Il deep walking (Archivio - Terra madre)

Testimonianza di Angela M. Seracchioli
sabato 18 luglio 2009
La freccia sul sentiero dice: “2 ore al rifugio”, “Allora ce ne metterò 3” scatta la vocina fra lo stomaco e il cuore. Sono lenta, lo sono sempre stata; nella vita di tutti i giorni corro veloce, sui sentieri no. Ora saranno anche gli anni o forse il sovrappeso, oppure le sigarette ma, più di tutto, (...)


Libera Terra : Il sapore della legalità (Archivio - Terra madre)

Vedi il filmato con Don Luigi Ciotti, Presidente di Libera.
domenica 12 luglio 2009 di Barbara Musetti
I prodotti con un sapore in più: quello della legalità, del riscatto, della libertà Libera Terra coltiva da anni le terre confiscate alle mafie nel sud Italia. Sono il frutto di una legge importante, la 109/96 La legge 109 del 1996 regola l’utilizzo dei beni confiscati alle mafie. E’ il (...)


Privatizzare l’acqua ? Acqua come diritto inalienabile (Archivio - Terra madre)

Privatizzare l’acqua, uno dei principali temi di scontro nel tempo della globalizzazione
sabato 4 luglio 2009

La battaglia per l’acqua pubblica contro la privatizzazione, è uno dei temi cruciali della globalizzazione. Ecco l’esempio di una cittadina del sud Italia: Pozzuoli, vicino Napoli, dove il Comune ha indetto una gara d’appalto per l’affidamento del servizio idrico integrato. I comitati in difesa dell’acqua pubblica, con grande senso civico, si sono dissociati e con una conferenza hanno dimostrato il danno che ne deriva quando un comune si sottrae al principio di responsabilità compartecipe.



Terra madre. Un film documentario di Ermanno Olmi. (Archivio - Terra madre)

Il trailer di Terra Madre il nuovo film di Olmi presentato in anteprima a Berlino.
martedì 30 giugno 2009 di Evolena

Altritaliani è felice di presentarvi in anteprima, grazie alla concessione della Cineteca di Bologna, il “corposo” trailer del documentario di Ermanno Olmi “Terra Madre”. Un grande film che ha riscosso i favori della critica e gli applausi del pubblico all’ultimo Festival di Berlino. Nel successivo articolo la testimonianza di Mario Brenta il cineasta, corpo e anima della scuola “Ipotesi cinema”, fondata dallo stesso maestro, che a questo film ha dato un importante contributo. Allora......Terra Madre!



Il retroscena del film "Terra Madre" di Olmi, raccontato dal cineasta Mario Brenta. (Archivio - Terra madre)

martedì 30 giugno 2009

Diario di bordo. Storia di un inizio. Il racconto, ricco e lieve, del cineasta Mario Brenta che diresse la parte torinese del film di Ermanno Olmi: Terra Madre. Un assemblea di culture ed etnie diverse al Lingotto di Torino, Un popolo multicolore che racconta le proprie storie. Un esempio di entusiasmo e vivacità. Tra utopia e speranza si muove la Babele che Brenta racconta. Tanti modi diversi di essere legati tutti con passione ed euforia a questa madre comune....la madre terra. Un divertissement che dona luce in questa Europa sempre più cupa e diffidente.



La rete Terra Madre, progetto concepito da Slow Food. (Archivio - Terra madre)

domenica 28 giugno 2009 di Barbara Musetti

La rete di Terra Madre è stata lanciata a Torino nel 2004. Il suo portavoce, Carlo Petrini, è stato il fondatore del movimento SLOW FOOD. Terra Madre riunisce tutti coloro che fanno parte della filiera alimentare per difendere insieme agricoltura, pesca e allevamento sostenibili e per preservare il gusto e la biodiversità del cibo.



Home | Contatti | Mappa del sito | | Statistiche del sito | Visitatori : 4057240

Monitorare l’attività del sito it  Monitorare l’attività del sito ARCHIVIO  Monitorare l’attività del sito I precedenti mensili  Monitorare l’attività del sito Archivio - Terra madre   ?

Sito realizzato con SPIP 3.0.21 + AHUNTSIC

-->