Altritaliani
Home > THEMI e IDEE > THEMI e IDEE

THEMI e IDEE

THEMI E IDEE, con la h, un po’ italiano e un po’ francese, o inglese, spagnolo... per dire che è aperto a tutte le idee, senza nazionalità : Partendo dai fatti, dall’attualità e dalla storia, saremo un laboratorio di idee. Se come crediamo esiste una crisi del pensiero, se come crediamo l’Italia è soprattutto un paese vecchio e sonnolento in un vecchio e sonnolento continente, vorremo contribuire con i nostri interventi ad infastidire questo “sonno della ragione”. Misurandoci con la realtà, cercheremo di stimolare con idee e puntuali riflessioni il risveglio dei tanti dormienti. "Il sonno della ragione genera mostri".

Inviateci i vostri contributi, o le vostre proposte a Contatti.

Articoli di questa rubrica


Sbarchi di migranti. L’Italia eroica e l’Europa non pervenuta. (THEMI e IDEE)

giovedì 6 luglio 2017 di Nicola Guarino

Si fa drammatica, in questa estate, la situazione degli sbarchi di migranti. Con la Francia e la Spagna che negano l’accesso delle navi con i rifugiati, e con l’Europa che in modo grottesco continua a complimentarsi con noi: “Italia eroica!”, senza muovere poi un dito per il ricoloccamento dei migranti. Deludono i partners Ue e Macron che alla prima prova di rinnovamento europeo stecca, allineandosi alle vecchie logiche protezioniste ed egoistiche.



Riflettendo con i lettori sui resultati elettorali francesi 2017. (THEMI e IDEE)

lunedì 3 luglio 2017 di Alberto Toscano

Il giornalista Alberto Toscano, risponde ad alcuni dubbi ed opinioni che sono stati inviati dai nostri lettori dopo il secondo turno delle legislative. Un’occasione per riflettere sul futuro francese di Macron all’Eliseo, e sulle conseguenze di quel voto, ma anche per ragionare e comparare con la nostra Italia, dove, appena ieri, il Presidente Mattarella ha insistito ancora affinché il Parlamento trovi la quadra per una coerente legge elettorale prima del voto a Primavera 2018. Una cosa non facile.



Libri: La svolta del Presidente Francesco Cossiga (THEMI e IDEE)

domenica 2 luglio 2017 di Lodovico Luciolli

Presentato alla Maison d’Italie nella Cité Universitaire alle porte di Parigi, il libro-diario del settennato di Cossiga scritto dal suo Consigliere Stampa Ludovico Ortona: un’utile testimonianza per capire uno dei più controversi presidenti della prima repubblica. Quasi un anticipatore, nel bene e nel male, della politica dei nostri giorni.



Gli italiani, campioni di allarmismo, e il clima (THEMI e IDEE)

domenica 2 luglio 2017 di Claudio Antonelli
Quest’estate - estate 2017 - possiamo dire che le eterne lamentele italiane sul caldo torrido, siccità, etc. appaiono purtroppo giustificate. Dovrei però inserire “finora” nella mia frase precedente, perchè il meteo cambia, e la piovosità puo’ all’improvviso rimpiazzare l’aridità e il secco. 28 (...)


Ancora Prodi ? (THEMI e IDEE)

giovedì 29 giugno 2017 di Nicola Guarino

L’Italia in cuor suo, tra mille contraddizioni, sogna il cambiamento, la svolta, come nella Francia di Macron. Purtroppo in Italia la politica continua a parlare di alchimie e formule e cosi addirittura c’è chi avrebbe nostalgia dei vecchi tempi di Prodi e Berlusconi. Occorre un bagno nella realtà per ritrovare il filo di un cambiamento per il paese che è necessario specie innanzi alle grandi battaglie della globalizzazione.



A Venezia le Grandi Navi? Ci sono ancora... (THEMI e IDEE)

venerdì 23 giugno 2017 di Massimo Rosin

In circa 18mila, domenica 16 giugno, hanno votato nei gazebo a Venezia per il referendum popolare, autogestito dai comitati locali, per dire No alle Grandi Navi in laguna. Dal 2012 ormai, dopo la tragedia del Giglio, si parla di allontanare le navi da crociera dal cuore della città. Malgrado un esito inequivocabile, l’amministrazione veneziana lo considera senza valore e le grandi navi sembrano destinate ancora a lungo a solcare la laguna veneziana, con tutti i danni del caso. Una battaglia che stiamo seguendo da sempre.



Lo Ius Soli una battaglia di civiltà. (THEMI e IDEE)

mercoledì 21 giugno 2017 di Nicola Guarino

Cos’è lo Ius Soli, come funziona oggi il diritto di cittadinanza in Italia e come sarà dopo la riforma che i partiti di governo stanno portando avanti? Contro un’elementare riconoscimento di uno status giuridico si schierano la Lega, il movimento di Grillo e la destra. Anche in questo caso come in passato una battaglia civile e di modernizzazione del paese, diventa occasione di divisione per la politica. Nel post scriptum, l’appello di intellettuali e scrittori a favore dell’approvazione dello Ius Soli.



Legislative francesi 2017: A Macron la maggioranza assoluta, ma... (THEMI e IDEE)

lunedì 19 giugno 2017 di Alberto Toscano

Per la quarta volta al voto i francesi hanno parlato, sia pure con una larga astensione, dando al neo-eletto presidente Emmanuel Macron la maggioranza che sperava, un po’ meno eclatante dopo il turno di ballottaggi, ma sempre assoluta. La democrazia francese offre (diversamente che in Italia) un sistema che consente la governabilità ed anche la dovuta rappresentanza. Il cambiamento è possibile. Ora spetta a Macron dimostrare di saper riunire la Francia e costruire un consenso e una fiducia che convincano anche chi alla fine ha disertato le urne.



Elezioni in Francia e in Italia : Sapore d’Europa. (THEMI e IDEE)

martedì 13 giugno 2017 di Nicola Guarino

Macron vince, May sostanzialmente perde, Grillo perde e il PD e la destra di Berlusconi e Salvini uniti vincono. Cosa succede? Da diverse elezioni si assiste alla sconfitta dei populismi e al successo dei partiti europeisti. Forse, e sottolineo forse, anni di rabbia e paura tradotti nello sterile consenso a forze populiste, alla fine hanno portato i cittadini di tanta Europa a cercare delle soluzioni concrete per il proprio malessere e a ricredersi anche sulla validità ed utilità dell’antieuropeismo.



Dalla Guerra dei Sei Giorni e quell’incendio ancora alle nostre porte. (THEMI e IDEE)

sabato 10 giugno 2017 di Alberto Toscano

Era giugno, come ora, 50 anni fa, quando la tensione mediorientale esplose nella Guerra lampo dei Sei Giorni. Da allora ad oggi alla nostra frontiera mediterranea, resta a bruciare la pericoloso polveriera israelo-palestinese. Il problema dalla cui soluzione (o meno) dipenderà molto del nostro futuro, dell’Europa, ma anche del mondo.



Home | Contatti | Mappa del sito | | Statistiche del sito | Visitatori : 4105295

Monitorare l’attività del sito it  Monitorare l’attività del sito THEMI e IDEE   ?

Sito realizzato con SPIP 3.0.21 + AHUNTSIC

-->