Altritaliani
Home > culture et CULTURE > Voyages en ItalieS > Voyages en ItalieS

Voyages en ItalieS

Voyages en ItalieS à travers ses cultures, ses traditions et la richesse de son patrimoine.

Articoli di questa rubrica


Giorgio Bassani e Vittorio De Sica. E un ricordo di Maratea. (Voyages en ItalieS)

lunedì 17 luglio 2017 di Armando Lostaglio
Avevamo conosciuto a Ferrara nell’autunno del 2011 Paola Bassani, figlia dello scrittore Giorgio. La signora Paola era, come noi, ospite del Festival Estense (chi scrive presentava il libro “Schermi riflessi – fra cinema e televisione”, EditricErmes), mentre la figlia dello scrittore accompagnava (...)


Voyages en Italie

Visite du Palazzo Gangi à Palerme, palais du film Le Guépard (Voyages en ItalieS)

domenica 16 luglio 2017 di Domenico Biscardi
Quand une femme extraordinaire vous accompagne à la découverte d’un palais sublime et exclusif, le temps s’arrête et l’enchantement s’installe. Reçu par la princesse Carine Vanni Mantegna, j’ai visité le Palais Valguarnera Gangi de Palerme, l’une des rares demeures aristocratiques d’Europe, construite (...)


Voyages en ItalieS

Au coeur de Venise, douce, si douce - Flâneries, années 1980. (Voyages en ItalieS)

Avec diaporama d’une sélection de photos de Serge Bassenko
venerdì 7 luglio 2017 di Eléonore Mongiat, Serge Bassenko
Venise est douce, si douce. Même ses plus beaux palais ne sont pas hostiles : la façade de la Cà d’Oro, autrefois recouverte d’une couche d’or fin, s’ouvre sur un portique accueillant et gracieux et sur une dentelle de fenêtres ciselées. On a envie de poser sa main sur les grosses pierres d’angle (...)


Viaggio in Puglia

Manfredonia. Città migrante, storia e cultura d’Italia. (Voyages en ItalieS)

domenica 11 giugno 2017 di Maria Cristina Nascosi Sandri
Manfredonia, in Puglia, è una città ricchissima di storia e cultura, come tutta l’Italia. Essa è, in realtà, la sede di un importante insediamento cosiddetto daunio, denominato Siponto, in seguito ellenizzato, per divenire uno dei porti più settentrionali della Magna Grecia. A questo periodo risale (...)


Voyage à Naples (Campanie)

Secrets de Pulcinella, un emblème de Naples (Voyages en ItalieS)

giovedì 1 giugno 2017 di Maria Franchini

Mais qui est vraiment Pulcinella? Contrairement à ce que l’on pourrait penser, le Polichinelle de la Commedia dell’arte, et même la marionnette française, n’ont en commun avec le Pulcinella napolitain que le nom. Pulcinella sommeille en tout Napolitain et, comme lui, a l’art de concilier les contraires. C’est un personnage clé, un emblème de la culture parthénopéenne.



Voyages en ItalieS

Di Nino Cannatà: A ‘Ntinna. La Festa arborea di Martone in un film e un libro. (Voyages en ItalieS)

domenica 21 maggio 2017 di Gaetanina Sicari Ruffo

Al Salone del libro di Torino di quest’anno è stato presentato ieri, 20 Maggio, nello stand della Regione Calabria, il documentario del regista Nino Cannatà: A ’Ntinna per la tradizionale Festa Arborea che si tiene ogni anno a Martone (Reggio Cal.) Il film offre una preziosa ricostruzione di taglio antropologico di questa festa collettiva.



Napoleone a Venezia (1807) - Cronaca di un amore mai nato (Voyages en ItalieS)

domenica 14 maggio 2017 di Massimo Rosin

L’amore che i francesi hanno avuto ed hanno per Venezia non è certo un mistero. Ancora oggi la percentuale di visitatori transalpini che arriva in città è considerevole perchè il fascino che continua ad avere non li lascia indifferenti.



Festa e tradizione religiosa campana

Pellegrinaggio alla Madonna dell’Arco: i fujenti del lunedì in Albis (Voyages en ItalieS)

domenica 16 aprile 2017 di Mario Carillo
Caratteristico di questo pellegrinaggio che si svolge ogni anno il lunedì in Albis - giorno della Pasquetta - fino al santuario di Maria Santissima dell’Arco, a Sant’Anastasia (dodici chilometri ad est di Napoli), è la partecipazione di numerosissimi gruppi di "battenti" o "fujenti" di ambo i (...)


Tempo di passione

Venerdì Santo a Campobasso. La processione del nero e del blu. (Voyages en ItalieS)

Con portfolio
venerdì 14 aprile 2017 di Flavio Brunetti

Un imponente coro di settecento persone piange la morte del figlio di Dio il Venerdì Santo a Campobasso, con il canto struggente “Teco vorrei o Signore”, composizione di inizio Novecento del maestro campobassano Michele De Nigris su versi di Pietro Metastasio. Nel racconto di Flavio Brunetti “Un ferroviere, la sua città, la sua croce”, illustrato dalle fotografie di Paolo Cardone, tutto lo strazio e il pentimento collettivo di una città intera.



Aspettando Pasqua.

Via della Croce ad Atripalda in Irpinia. La Passione di Cristo nei versi di Gabriele De Masi (Voyages en ItalieS)

mercoledì 12 aprile 2017 di Gabriele De Masi

In Italia, nel sud, le festività di Pasqua hanno un sapore particolare, non c’è paese di terra o di mare che non sia ricco d’iniziative. Ad Atripalda, in Irpinia, Provincia di Avellino, in occasione del Venerdì Santo, si tiene la tradizionale Via Crucis, uno spettacolo forte, testimonianza di una lunga storia e basato sulla condanna, le sofferenze e l’agonia di Cristo. “Elì, Elì Lema Sabachtani” (Dio mio, Dio mio, perché mi hai abbandonato), le parole di Gesù sulla croce segnano la Settimana di Passione. Il sacro si incontra con la “profana” sofferenza di un popolo abituato alle durezze della vita, all’emigrazione. Nell’attesa che ritorni la luce, che l’uomo ritrovi la pace e si liberi, almeno per un po’, dalla sofferenza.



Home | Contatti | Mappa del sito | | Statistiche del sito | Visitatori : 4105295

Monitorare l’attività del sito it  Monitorare l’attività del sito culture et CULTURE  Monitorare l’attività del sito Voyages en ItalieS   ?

Sito realizzato con SPIP 3.0.21 + AHUNTSIC

-->