Altritaliani

Dalla Francia solidarietà alle vittime del terremoto del Centro-Italia

venerdì 9 settembre 2016 di Altritaliani

Cosa possiamo fare noi italiani all’estero? Cosa possono fare i francesi che ci leggono. Altritaliani aderisce all’appello lanciato dalle Associazioni italo-francesi in rete per la raccolta fondi a favore delle popolazioni colpite dal terremoto. Aderiamo, partecipiamo e diffondiamo. Tutti insieme possiamo fare molto ma facciamo presto.


Cosa possiamo fare noi italiani all’estero.

Per gli italiani all’estero, quando l’Italia trema, le radici non sanno più dove devono aggrapparsi, quando gli edifici crollano, bisogna salvare dalle macerie le fondamenta del nostro essere.

Per esperienza sappiamo che nella situazione di emergenza, le tantissime associazioni che operano sul territorio sono le alleate più affidabili e vicine ai bisogni materiali di chi ha perso casa, il lavoro, i propri cari. A loro i fondi serviranno anche tra 3, 6 mesi, un anno, quando l’uscita dall’emergenza coinciderà con lo spegnimento dei riflettori.

Per l’Italia, noi italiani all’estero dobbiamo fare qualcosa

In occasione dei terremoti dell’Aquila e dell’Emilia abbiamo creato un modello di intervento che con trasparenza, efficacia e generosità ha portato a compimento la sua missione di aiuto senza che vi fossero sprechi o malversazioni. Oggi lanciamo un appello a tutte le associazioni di Italia in Rete e oltre, a includere un momento di raccolta fondi nelle loro iniziative dei prossimi mesi o di organizzare degli eventi ad hoc per le donazioni.

I fondi raccolti in Francia saranno devoluti a uno o più progetti di ricostruzione o di sostegno alla popolazione. Una consultazione online tra i donatori permetterà di decidere quale progetto sostenere.

Uniti possiamo raccogliere abbastanza per sovvenzionare 2 progetti, uno nelle Marche e uno nel Lazio.

Pubblicheremo sul portale delle associazioni italiane i nomi dei donatori (e la somma donata) perché tutto sia tracciabile e trasparente.

Come contribuire (in Francia):

Assegni intestati a Italia in Rete – Réseau associatif franco-italien
c/o Jardins numériques 2, rue Wilfrid Laurier 75014 Paris

specificando "séisme" nell’intestazione dell’assegno

Bonifico bancario sul conto specifico per il terremoto di Italia in Rete:

Conto n° 00010207912

IBAN FR7630004011410001020791248

Per questo conto la BNP ha accettato di non applicare commissioni bancarie.

****

Qui la pagina del portale:

Associazioni italiane


forum

Home | Contatti | Mappa del sito | | Statistiche del sito | Visitatori : 11613 / 3861535

Monitorare l’attività del sito it  Monitorare l’attività del sito THEMI e IDEE   ?

Sito realizzato con SPIP 3.0.21 + AHUNTSIC

-->