Altritaliani

- LES AUTRES ITALIENS --- ALTRITALIANI.NET ISSN 2493-9811 --- THE OTHER ITALIANS

Siete Italiani? Non lo siete? Una volta l’eravate? Questo sito fa per Voi Altritaliani! Un giornale polifonico, una porta aperta, un laboratorio di idee e avvenimenti a cui partecipare. De Paris, d’Italie et d’ailleurs, un autre regard sur l’Italie: culture, politique, société, langue, pour les «Altri-Italiani» dans le monde.

JPEG - 45.6 Kb
Un omaggio mattutino alla suggestiva Napoli

 

Articoli più recenti


Articoli più recenti


Letteratura e libri

Federico De Roberto: L’Italia unita e le sue ombre - I Vicerè nuova edizione

Intervista a Giovanni Capecchi
venerdì 27 maggio 2016 di Evolena, Giovanni Capecchi

Giovanni Capecchi, docente di Letteratura italiana all’Università per Stranieri di Perugia, ha pubblicato poche settimane fa il volume “Le ombre della Patria. Capitoli ottocenteschi tra Foscolo e Carducci” (Firenze, Le Lettere) e ha curato la ristampa del romanzo “I Viceré” di Federico De Roberto per l’editore Giunti. Gli abbiamo rivolto alcune domande, sui due libri e, più in generale, su De Roberto.



Libri

Andrea Camilleri al suo centesimo specchio

mercoledì 25 maggio 2016 di Carmelina Sicari

Dal 26 maggio sarà in libreria “L’altro capo del filo” (Sellerio), il nuovo giallo con Montalbano, che è il libro n° 100 di Andrea Camilleri. Cento libri, nove più degli anni dell’inventore del famoso commissario e oltre diciotto milioni di copie vendute. E, a 91 anni, ha nei cassetti i dattiloscritti già pronti del 105° e 106° romanzo...



Elezioni: La testa alle comunali e il cuore al referendum di Ottobre.

martedì 24 maggio 2016 di Nicola Guarino

In molte grandi città si vota per scegliere programmi e sindaci, anche se, come sempre per gran parte dei media, si vota sul governo. E’ un errore. I cittadini comunque votino devono pensare al futuro della loro comunità. Mai voto è apparso più incerto. I sondaggi ci dicono che, accanto ad un numero sempre alto di astensioni, siano ancora in tanti a non aver deciso. Proviamo un’analisi del voto e del contesto in cui cade anche sulla base degli ultimi sondaggi.



Lezione dalla storia.

L’illuminata accoglienza degli Ebrei a Livorno dal Cinquecento

lunedì 23 maggio 2016 di Paola Ceccotti

Tempo di esodi e quindi di paure e diffidenze. Questo, come ricordato, è l’anno del cinquecentenario del ghetto di Venezia, il primo in assoluto, seguito da altri antichi, a cominciare da quello di Roma, con tutte le restrizioni che furono imposte agli Ebrei. Ma sempre in quel periodo, in Toscana, nell’allora piccola città di Livorno, si aprivano le porte ai Giudei, maggiormente sefarditi, dando alloggi e libertà di culto, di commercio, di lavoro e privilegi straordinari. Una contraddittorietà che dimostra come spesso l’accoglienza sia una ricchezza e non solo economica.



Cinema

Un grande ottantenne del cinema europeo Ken Loach riceve la Palma d’oro a Cannes 2016

lunedì 23 maggio 2016 di Maria Cristina Nascosi Sandri

Senza film italiani in concorso, ma con l’apprezzamento per le opere presentate in altre sezioni, si è concluso il Festival di Cannes che premia il cinema sociale di Ken Loach il quale dopo dieci anni conquista una nuova Palma d’oro. Ancora una volta il successo non ha arriso ad Almodovar mentre gli altri premi sono andati al cinema canadese, iraniano ed ai paesi considerati ’minori’ tra le potenze produttive. Naturalmente premi anche alla Francia.



Ciao Lino! I funerali di Lino Toffolo a Murano.

domenica 22 maggio 2016 di Massimo Rosin

“Il veneziano con cui ci si identificava di più, uno de noialtri”, Lino Toffolo, attore, cabarettista, comico interprete televisivo e cinematografico, ci ha lasciati alcuni giorni fa. La vera ultima maschera veneziana al suo funerale a Murano, quartiere del vetro artistico che era la sua terra. Tanti i ricordi per un personaggio umile ma che con Jannacci, Gaber, Celentano, Cochi e Renato ed altri segno’ un epoca del sorridere e pensare italiano. Ce ne parla il nostro Massimo Rosin, da Venezia.



In Francia il film Bella e perduta, di Pietro Marcello

domenica 22 maggio 2016 di Fabrizio Botta

Dal prossimo 1° giugno al cinema in Francia il nuovo film del regista casertano Pietro Marcello. Un omaggio alla sua terra, un commosso ritratto sbiadito di un mondo semplice ma più ricco di quello che ci circonda, una favola triste sull’Italia contemporanea, “bella e perduta”.



Letteratura e libri

Dacia Maraini: una scrittrice in trincea

sabato 21 maggio 2016 di Gaetanina Sicari Ruffo
Mi è capitato ultimamente di leggere narrazioni di questa infaticabile scrittrice e di riflettere sul suo impegno sociale oltre che letterario e artistico. Figlia di Fosco Maraini e di Topazia Alliata, compagna per quindici anni di Alberto Moravia, con alle spalle una vita avventurosa, anche (...)


Gastronomie et régions

La Péninsule du Salento, un abécédaire de voyage.

sabato 21 maggio 2016 di Jean-Claude Renard

Aux confins sud des Pouilles, le talon de la botte italienne, entre Mer Adriatique et Mer Ionienne, le Salento, une terre d’histoire, de traditions et culture, un art de vivre. D’Otranto à Santa Maria di Leuca, déambulations entre le Moyen Age, le baroque et la côte. A un peu plus de deux heures de vol de Paris, un itinéraire illustré de photos inédites avec carnet d’adresses gourmandes. Reportage et conseils de Jean-Claude Renard. Andiamo!



A Turin, Salon du Livre 2016 tous azimuts

venerdì 20 maggio 2016 di Marguerite Pozzoli

Du 12 au 16 mai s’est tenue, au Lingotto, la 29ème édition du Salon du Livre de Turin, le plus important d’Italie. Titre: «Visioni». Invités d’honneur: les pays arabes. Et 1222 événements pour tous les goûts et tous les âges. Un cru dont peut être fier Ernesto Ferrero, directeur de la manifestation.


Home | Contatti | Mappa del sito | | Statistiche del sito | Visitatori : 3243154

Monitorare l’attività del sito it    ?

Sito realizzato con SPIP 3.0.21 + AHUNTSIC

-->